Consigli pratici contro il mal d’autunno

/ Salute e benessere, Sneak Peek

Conosci la SAD? Significa Sindrome da depressione stagionale. Niente panico, ecco alcuni consigli pratici contro il mal d’autunno.

L’estate è finita e ci sentiamo tristi e fiacchi? Sai che scoperta! Fino a una settimana fa spalmavamo olio di cocco in spiaggia, impanati come cotolette ruspanti a friggere al sole. E adesso? Adesso le giornate sembrano storie Instagram Superzoom con la musica triste e malinconica e le foglie secche che cadono a terra.

Se da qualche settimana te ne vai in giro col passo sincopato dei morti viventi, preparati una bella tazza di caffè e fai tesoro di questi consigli pratici contro il mal d’autunno. Ovviamente testati!

Mal d’autunno: prima di tutto inquadriamo il problema.

La sindrome da depressione stagionale (SAD) esiste davvero, non è mica uno scherzo. Se al termine delle vacanze ti senti triste, stanco, affaticato, ansioso e malinconico, sappi che è normale.

Tornare sui libri o a lavoro, implica l’avere a che fare tutti i giorni con verifiche e scadenze, superiori o colleghi; anche se lavori in proprio, pensa allo stress che può causarti avere a che fare con certi clienti. In più, fare i conti con i cambiamenti climatici che lo switch stagionale comporta, fa si che riprendere il ritmo sia una colossale fatica.

Aggiungiamoci che l’autostima non è proprio alle stelle: mentre stai riacquistando lentamente l’aspetto di una mozzarella traballante, rimpiangi il tempo libero di cui sei stato depredato. Non farti prendere dal panico: rimedia così.

Mal d’autunno? Guarda il lato positivo

CIBO DI STAGIONE

Prima di tutto guarda il lato positivo. Ce ne sarà qualcuno, no? Focalizzati su quello.

Ad esempio, pensando all’autunno la prima cosa che viene in mente è il cibo di stagione. Nocciole, melograni, noci, castagne. E ancora zucca, mele cotogne, fichiUsa google per provare qualche nuova ricetta che farà bene anche all’umore!

Se non vuoi più sentir parlare di cibo perché dopo i golosi e ipercalorici abusi estivi senti il bisogno di disintossicarti, ho quello che fa per te! Ricette detox per purificare l’organismo e ripartire con sprint! Ecco qui qualche idea!

LA TECNICA DEL POMODORO

Al rientro dalle vacanze si sa che tenere alta la soglia di attenzione è un’ardua impresa: che si tratti di studio o lavoro, resta concentrato con la tecnica del pomodoro!

La pomodoro technique ti aiuta a ritrovare l’equilibrio e stimolare la mente: ti serve solo un timer da cucina (anche quello del tuo smartphone andrà bene). Come sfornare idee e obiettivi? Qui trovi la spiegazione.

OPERAZIONE BENESSERE

Con l’abbassamento delle temperature ci siamo, è il momento: addio costume, bentornato piumino. Ma perdere di vista il nostro corpo dandogli appuntamento alla prossima estate è sbagliato. Si che errare è umano, ma perseverare è diabolico!

Cambia rotta, punta sul tuo benessere. Riprendi la palestra o le camminate – studi scientifici dimostrano che nessun raggio laser ti disintegrerà se farai attività fisica all’aperto anche d’inverno -, cosicché il cervello rilasci endorfine, la migliore droga naturale in circolazione!

Una bella sudata ti farà bene, ti aiuterà a eliminare tossine e scaricare la tensione. Ma se avevi in mente qualcosa di più rilassante, concediti un percorso SPA il sabato mattina, oppure una maschera fai da te al viso (ti ci vorranno 5 minuti). A volte sottovalutiamo quanto faccia bene all’umore coccolarsi un po’.

Qualche idea? Bastano 5 mosse!

Se hai trovato utili questi consigli pratici contro il mal d’autunno, condividi l’articolo!